Venerdi 22 Dicembre 2017
Menu Principale
Sezione di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Preistoria, Etnografia e Storia Naturale
Notizie flash
Preistoria, Etnografia e Storia Naturale
Anno 2006 PDF Stampa E-mail
 

Pubblicazione

Rivista Paralleli e Meridiani (a. 2005.1).

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale, diretta da Paolo Emilio Tomei, ha pubblicato nel luglio del 2006 un numero del periodico Paralleli e Meridiani, Rivista di Preistoria, Etnografia e Scienze Naturali, Nuova Serie, anno III, n. 1, gennaio - giugno 2005, pp. 1-92; la Rivista contiene i seguenti contributi: Simona Lippi, L’uso delle piante nella tradizione popolare del territorio comunale di Massarosa (Lu) (Botrici, Camisano, Casesi, Mommio Castello, I Venti), nel quale compare un analitico testo scientifico, corredato spesso con utili illustrazioni; Enrico Marchi, Curiosità dell’archivio della famiglia Pellegrini a Borgo a Mozzano (Lu), inserito nella Rubrica ‘Brevi Note’nel quale si precisa che “la vasta documentazione dell’archivio comprende pergamene e bolle vescovili, un’ampia corrispondenza epistolare, molte carte relative all’amministrazione di proprietà, di chiese ed enti religiosi, carte professionali e di studio, carte legali e genealogiche, oltre a miscellanee che spaziano nei più disparati campi. Fra queste ultime solleva curiosità la presenza di ‘ricette’ che fino a quel tempo erano tramandate oralmente in molte famiglie” e infine la interessante cronaca di Peter Kugler, L’isola di Skyros tra mito e realtà, collocata in una apposita sezione intitolata ‘Viaggi’, comprendente una molteplicità di osservazioni che, percorse da un filo storico, si rivolgono prevalentemente alla situazione ambientale e, in particolare, agli aspetti naturalistici.

Il periodico, diretto da Polo Emilio Tomei, si avvale di un Comitato Editoriale composto da Fabiano Camagni, Gino Fornaciari e Paolo Emilio Tomei, dai Consulenti Editoriali Paolo Casoria da Napoli, Rita Elisabetta Uncini Manganelli da Pisa, Paolo Mencacci da Lucca, Mariano Pavanello da Roma e Michelangelo Zecchini da Lucca. La Redazione è composta da Boris Giannecchini, Lauretta Guerra, Angelo Lippi, Rosa Romiti e Elisabetta Tomei.

 

Pubblicazione

Rivista Paralleli e Meridiani (a. 2005.2).

 

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale ha pubblicato nel luglio del 2006 il periodico Paralleli e Meridiani, Rivista di Preistoria, Etnografia e Scienze Naturali, anno III, n. 2, luglio –dicembre 2005, pp. 1-84; la Rivista contiene i seguenti contributi:

Leila Doumi, Paolo Emilio Tomei, Najib Gmira, avente ad oggetto L’Argania e il suo olio, descrivono l’Argania spinosa e ne indicano la distribuzione, aggiungendo indicazioni suglo usi tradizionali della pianta e l’olio che si ricava dai suoi semi, Sara Ceccarelli su Gli strumenti musicali preistorici in osso e la questione dell’origine dei primi comportamenti musicali dell’uomo, descrive i manufatti preistorici sicuramente interpretabili come strumenti musicali, esaminandone le caratteristiche, quali flauti, rombi e conchiglie.

Tra le ‘Brevi note’ si trovano die articoli rispettivamente di Angelo Lippi su Alla ricerca delle radici … di una carota con riferimento alla carota selvatica (Daucus carota L.) più comunemente nota come ?pastinocello o pastinacello selvatico’ o anche come ‘erbuccio’ e di Elisabetta Tomei su Lo Szabadtéri Néprajzei Muzeum, la più grande collezione etnografica dell’Ungheria, che costituisce un vero e proprio museo all’aperto. Sono circa treceento le costruzioni tradizionali autentiche che sono state per la maggior parte interamente trasportate dalle varie regioni del paese e ricostruite in questo articolato museo che costituisce la più grande collezione etnografica del paese.

Nella sezione dedicata ai ‘Viaggi’ si trova un riflessivo articolo di Massimo Cocchi su Missione umanitaria chirurgica in Kerala . India. 30 agosto-12 settembre 2005 nel quale vengono presentati e illustrati, scendendo nei più piccoli particolari, i risultati di una missione medica in India. “L’ospedale delle suore ci era sembrato arretrato di 50 anni rispetto alle nostre strutture, quello che avevamo visto, per fortuna solo per due ore, era inimmaginabile”.

 
Anno 2005 PDF Stampa E-mail
 

Conferenza

Le camelie dell’Ottocento in Lucchesia (25 febbraio)

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale, venerdì 25 febbraio, alle ore 17,30, presso la Sala della Biblioteca “G. Fambrini” dell’Istituto Storico Lucchese, ha organizzato una conferenza, tenuta da Guido Cattolica che ha affrrontato il tema: Le camelie dell’Ottocento in Lucchesia.

 

Conferenza

Olei- cultura nell’Antico Egitto (18 marzo)

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale, venerdì 18 marzo alle ore 17,30, presso la Sala della Biblioteca “G. Fambrini” dell’Istituto Storico Lucchese, ha organizzato una conferenza, tenuta da Gianluca Casa, affrontando il tema: Olei- cultura nell’Antico Egitto e contesto mediterraneo.

 

Pubblicazione

Paralleli e Meridiani.

Nel mese di settembre 2005, la Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale ha pubblicato il periodico Paralleli e Meridiani, Rivista di Preistoria, Etnografia e Scienze Naturali, anno II, n. 2, luglio –dicembre 2004, pp. 1-96; Nuova Serie.

 

Pubblicazione

Rivista Paralleli e Meridiani (a. 2005.1).

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale, diretta da Paolo Emilio Tomei, ha pubblicato nel luglio del 2006 un numero del periodico Paralleli e Meridiani, Rivista di Preistoria, Etnografia e Scienze Naturali, Nuova Serie, anno III, n. 1, gennaio - giugno 2005, pp. 1-92; la Rivista contiene i seguenti contributi: Simona Lippi, L’uso delle piante nella tradizione popolare del territorio comunale di Massarosa (Lu) (Botrici, Camisano, Casesi, Mommio Castello, I Venti), nel quale compare un analitico testo scientifico, corredato spesso con utili illustrazioni; Enrico Marchi, Curiosità dell’archivio della famiglia Pellegrini a Borgo a Mozzano (Lu), inserito nella Rubrica ‘Brevi Note’nel quale si precisa che “la vasta documentazione dell’archivio comprende pergamene e bolle vescovili, un’ampia corrispondenza epistolare, molte carte relative all’amministrazione di proprietà, di chiese ed enti religiosi, carte professionali e di studio, carte legali e genealogiche, oltre a miscellanee che spaziano nei più disparati campi. Fra queste ultime solleva curiosità la presenza di ‘ricette’ che fino a quel tempo erano tramandate oralmente in molte famiglie” e infine la interessante cronaca di Peter Kugler, L’isola di Skyros tra mito e realtà, collocata in una apposita sezione intitolata ‘Viaggi’, comprendente una molteplicità di osservazioni che, percorse da un filo storico, si rivolgono prevalentemente alla situazione ambientale e, in particolare, agli aspetti naturalistici.

Il periodico, diretto da Polo Emilio Tomei, si avvale di un Comitato Editoriale composto da Fabiano Camagni, Gino Fornaciari e Paolo Emilio Tomei, dai Consulenti Editoriali Paolo Casoria da Napoli, Rita Elisabetta Uncini Manganelli da Pisa, Paolo Mencacci da Lucca, Mariano Pavanello da Roma e Michelangelo Zecchini da Lucca. La Redazione è composta da Boris Giannecchini, Lauretta Guerra, Angelo Lippi, Rosa Romiti e Elisabetta Tomei.

 

Pubblicazione

Rivista Paralleli e Meridiani (a. 2005.2).

 

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale ha pubblicato nel luglio del 2006 il periodico Paralleli e Meridiani, Rivista di Preistoria, Etnografia e Scienze Naturali, anno III, n. 2, luglio –dicembre 2005, pp. 1-84; la Rivista contiene i seguenti contributi:

Leila Doumi, Paolo Emilio Tomei, Najib Gmira, avente ad oggetto L’Argania e il suo olio, descrivono l’Argania spinosa e ne indicano la distribuzione, aggiungendo indicazioni suglo usi tradizionali della pianta e l’olio che si ricava dai suoi semi, Sara Ceccarelli su Gli strumenti musicali preistorici in osso e la questione dell’origine dei primi comportamenti musicali dell’uomo, descrive i manufatti preistorici sicuramente interpretabili come strumenti musicali, esaminandone le caratteristiche, quali flauti, rombi e conchiglie.

Tra le ‘Brevi note’ si trovano die articoli rispettivamente di Angelo Lippi su Alla ricerca delle radici … di una carota con riferimento alla carota selvatica (Daucus carota L.) più comunemente nota come ?pastinocello o pastinacello selvatico’ o anche come ‘erbuccio’ e di Elisabetta Tomei su Lo Szabadtéri Néprajzei Muzeum, la più grande collezione etnografica dell’Ungheria, che costituisce un vero e proprio museo all’aperto. Sono circa treceento le costruzioni tradizionali autentiche che sono state per la maggior parte interamente trasportate dalle varie regioni del paese e ricostruite in questo articolato museo che costituisce la più grande collezione etnografica del paese.

Nella sezione dedicata ai ‘Viaggi’ si trova un riflessivo articolo di Massimo Cocchi su Missione umanitaria chirurgica in Kerala . India. 30 agosto-12 settembre 2005 nel quale vengono presentati e illustrati, scendendo nei più piccoli particolari, i risultati di una missione medica in India. “L’ospedale delle suore ci era sembrato arretrato di 50 anni rispetto alle nostre strutture, quello che avevamo visto, per fortuna solo per due ore, era inimmaginabile”.

 

Rinnovo delle cariche sociali

Elezione del Consiglio, del Direttore e della Giunta Esecutiva

Il 25 marzo 2005 l’Assemblea dei Soci Aderenti alla Sezione delle Seimiglia, in conseguenza del grave lutto che ha colpito l’Istituto Storico Lucchese con la dipartita del professo Guglielmo Lera, avvenuta il 2 dicembre 2004, evento che ha inciso profondamente sulle attività della Sezione delle Seimiglia, si è riunita per procedere, dopo ampia verifica, all’elezone dei Membri del nuovo Consiglio Direttivo.

 

Rinnovo Comitato di redazione

Rivista di Archeologia Storia e Costume

Il 25 marzo 2005, nel corso della suddetta riunione, l’Assemblea dei Soci Aderenti alla Sezione delle Seimiglia ha provveduto all’elezione dei Membri del Comitato di Redazione della Rivista di Archeologia Storia e Costume che è risultato così composto: Rita Bacchiddu, Cesare Bocci, Paolo Canali, Graziano Concioni, Marcello Lera, Sebastiano Micheli, Alessandro Mugnani, Enrico Romiti, Vittorio Romiti, Alessandro Seghieri, Valentina Simonetti, Paolo Emilio Tomei, Giorgio Tori, Elena Valdisserri, Luciano Valenti Radici e Rodolfo Vanni.

 

Pubblicazione Presentazione

Rivista di Archeologia Storia e Costume: Ricordo di Guglielmo Lera

La Sezione Speciale della Seimiglia ha presentato, sabato 9 aprile alle ore 16,30, a Fabbriche di Vallico, nella Sala Consiliare del Comune, i numeri 2-4, 2004,della Rivista di Archeologia Storia e Costume editi nel gennaio 2005.

 

Pubblicazione

di Archeologia, Storia e Costume., anno XXXII, nn. 2-4.

La Sezione Speciale delle Seimiglia ha pubblicato la Rivista di Archeologia Storia e Costume, anno XXXII, nn. 2-4, 2004, edita nel gennaio 2005, di pp. 1-176, contenente studi su I paesi del Gragno. Vallico Sopra, Vallico Sotto, Fabbriche di Vallico.

 

Pubblicazione

di Archeologia, Storia e Costume, Omaggio a Guglielmo Lera , anno XXXIII, nn. 1-4.

La Sezione Speciale delle Seimiglia ha pubblicato la Rivista di Archeologia Storia e Costume, anno XXXIII, nn. 1-4, 2005, edita nel dicembre 2005, di pp. 1-30

4, che costituisce un Omaggio a Guglielmo Lera. Bagni di Lucca, 18 settembre 1922 – Lucca, 2 dicembre 2004 contenente contributi offerti da molti collaboratori ed amici.

 
Anno 2004 PDF Stampa E-mail
 

Rinnovo Delle Cariche Sociali

Elezione del Consiglio, del Direttore e della Giunta Esecutiva

 

Il giorno 8 aprile nella Biblioteca “G. Fambrini” si è riunita l’Assemblea degli Aderenti alla Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale per il rinnovo delle Cariche Sociali. L’Assemblea ha stabilito che il Consiglio Direttivo sia composto da sette membri e all’unanimità ha eletto i seguenti Consiglieri: Fabiano Camangi, Lauretta Guerra per l’A.di.p.a., Angelo Lippi, Paolo Mencacci, Rosa Romiti, Elisabetta Tomei, Paolo Emilio Tomei.

Il Consiglio Direttivo, riunitosi immediatamente al termine dell’Assemblea, ha confermato Paolo Emilio Tomei nella carica di Direttore della Sezione.

Il Direttore quindi ha proceduto alla nomina delle altre cariche della Giunta Esecutiva che è risultata così composta: Paolo Emilio Tomei Direttore, Paolo Mencacci Vice Direttore, Rosa Romiti Addetto Culturale, Fabiano Camangi Addetto Stampa, Elisabetta Tomei Segretaria.

Alla Direzione della Rivista della Sezione Paralleli e Meridiani è stato confermato Paolo Emilio Tomei.

 

 

Conferenza

Deserto e dintorni (25 novembre)

 

Il 25 novembre, presso la Biblioteca “G. Fambrini” della Sede Centrale dell’Istituto Storico Lucchese in Palazzo Ducale, la Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale ha organizzato una Conferenza sul tema Deserto e dintorni: dal deserto dei faraoni neri al Ribesti. Il Relatore, Toni Caranta, ha illustrato l’argomento con dovizia di particolari attraverso un accurato servizio di diapositive.

 

 

Pubblicazione

Paralleli e Meridiani, anno I, n. 2.

 

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale ha pubblicato nel luglio del 2004 il periodico Paralleli e Meridiani, Rivista di Preistoria, Etnografia e Scienze Naturali, anno I, n. 2, luglio –dicembre 2003, pp. 1-92.

La Rivista contiene i seguenti contributi: Isabel Albergarla, Una coltivazione esotica alle Azzorre: il tè di Sao Miguel. - Fabiano Camangi, Agostino Stefani, Le piante nella magia e nella superstizione: alcuni esempi di pratiche popolari in Toscana. - Rosa Romiti, Lettere note del botanico Benedetto Puccinelli contenute nel Carteggio Cerù. - Nel volume sono inserite inoltre Brevi Note a cura di Tania Mugnaini, Maestri d’ascia e calafati. La tradizione delle costruzioni navali e di Roberto Narducci, Un erbario lucchese conservato nel Liceo Machiavelli.

 

 

Pubblicazione

Paralleli e Meridiani, anno II, n. 1.

 

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale ha pubblicato nel dicembre del 2004 il periodico Paralleli e Meridiani, Rivista di Preistoria, Etnografia e Scienze Naturali, anno II, n. 1, gennaio - giugno 2004, pp. 1-96.

La Rivista contenente i seguenti contributi: Fabiano Camangi e Agostino Stefani, Tradizioni fitoalimurgiche in Toscana: le piante selvatiche nella preparazione delle zuppe. – Gianluca Casa, Olei-cultura in Egitto e contesto mediterraneo: qualche nota. – Boris Giannaccini, Tradizioni alimentari in Versilia: prime considerazioni. - Paolo Emilio Tomei e Fabiano Camangi, La "cucina" Carrarese e Massese: aspetti botanici e alimurgici.

Segue la Rubrica “Brevi Note” con Fabiano Camangi, Il museo contadino di Cassego e la Rubrica “Viaggi” con l’articolo di Serena Trimarchi relativo ad Una missione in Ghana (29 maggio - 29 giugno 2004).

 
Anno 2003 PDF Stampa E-mail
 

Conferenza

L’Arte del movimento (10 maggio).

 

Nell’ambito della manifestazioni previste per la V Settimana della Cultura dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e dalla Ragione Toscana, il 10 maggio, alle ore 16,30, nella Biblioteca “G. Fambrini” dell’Istituto Storico Lucchese, in Palazzo Ducale, la Sezione di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale ha organizzato una conferenza su L’arte del Movimento. Sull’argomento è intervenuta Vivienne Nieri che ha tenuto una relazione dal titolo La danza nell’antica Grecia. L’arte del movimento come espressione di emozioni private e comuni.

 

 

Modifiche Sociali

Mutamenti di Cariche (13 dicembre)

 

Nel corso della riunione del Consiglio Direttivo della Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale tenutasi il giorno 13 dicembre 2003, a seguito delle dimissioni dalla carica di Direttore della Sezione presentate da parte di Marco Claudio Mezzetti, in quanto impedito a condurre le attività per trasferimento ad altra Città per motivi di lavoro, il Consiglio, dopo avere espresso i più vivi e sinceri ringraziamento al Direttore uscente per avere istituito la Sezione e per la conseguente fattiva ed apprezzata opera svolta, è passato alla elezione del nuovo Direttore nella persona di Paolo Emilio Tomei dell’Università di Pisa.

 

 

Pubblicazione

Paralleli e Meridiani , anno I, n.1

 

La Sezione di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale ha pubblicato la Rivista di Preistoria Etnografia e Storia Naturale “Paralleli e Meridiani”, anno 1, n. 1, gennaio-giugno 2003, Nuova Serie. La Rivista esce con una veste del tutto nuovo e strutturata secondo tre rubriche: Relazioni, Brevi Note, Viaggi.

Questo numero contiene i seguenti contributi: Marco Lenci, Note di lettura: Alberto Pollera tra etnografia, colonialismo e fascismo. - Rosa Romiti, Alcune corrispondenze del botanico lucchese Benedetto Puccinelli. - Elisabetta Tomei, Collezioni di manufatti centroafricani a Lucca. Forme, motivi e significati della cultura materiale in area nilotica e centro sudanese.

Nella Sezione Brevi Note ha scritto Roberto Narducci, Una nota di Carlo Piaggia del 1880. Nella Sezione Viaggi hanno scritto Andrea Bertacchi, Najib Gmira, Marco A.L. Zuffi, su Odeporico nell’atlante marocchino: 10-26 dicembre 2003.

 
Anno 2002 PDF Stampa E-mail
 

XII Settimana della Cultura Scientifica in Toscana

Conferenza: Collezioni Centroafricane (13 aprile).

 

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale il giorno sabato 13 aprile alle ore 16,30, nell’ambito delle manifestazioni per la XII Settimana della Cultura Scientifica in Toscana nella Sala della Biblioteca “G. Fambrini” presso la Sede Centrale, ha organizzato una conferenza dal titolo Collezioni di manufatti centroafricani a Lucca.

Introdotta dal Direttore della Sezione Marco Mezzetti, la relatrice, Elisabetta Tomei, ha illustrato con molta competenza la situazione relativa ai manufatti centroafricani, con particolare riferimento a quelli di origine sudanese. Tra i principali nuclei museali è stato evidenziato quello esistente presso la Casa dei Missionari Comboniani, ma una precisa attenzione è stata riservata anche alla Raccolta Piaggia di proprietà dell’Istituto Storico Lucchese.

 

XII Settimana della Cultura Scientifica in Toscana

Conferenza: Collezioni Centroafricane: Flora e paesaggio (20 aprile).

 

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale il giorno sabato 20 aprile alle ore 16,30, nell’ambito delle manifestazioni per la XII Settimana della Cultura Scientifica in Toscana nella Sala della Biblioteca “G. Fambrini” presso la Sede Centrale, ha presentato una conferenza dal titolo Flora e paesaggio nelle cronache dell’erudito tedesco Giorgio Cristoforo Martini.

Dopo la presentazione effettuata dal Direttore della Sezione Marco Mezzetti, ha preso la parola l’oratore Paolo Emilio Tomei dell’Università di Pisa il quale ha proposto una fine analisi della flora e del paesaggio che fu rappresentato dal viaggiatore Martini durante la sua lunga permanenza a Lucca. Il Martini fu persona dotata di grandi capacità osservatrici e ci ha lasciato un diario che rappresenta una delle più vive testimonianze del Settecento lucchese.

 

 

XII Settimana della Cultura Scientifica in Toscana

Conferenza: Collezioni Centroafricane: Magia e scienza (4 maggio).

 

La Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale il giorno sabato 4 maggio alle ore 16,30, nell’ambito delle manifestazioni per la XII Settimana della Cultura Scientifica in Toscana nella Sala della Biblioteca “G. Fambrini” presso la Sede Centrale, ha presentato una conferenza dal titolo Dalla magia alla scienza: evoluzione del sapere scientifico nella Mesopotamia.

Il Direttore della Sezione Marco Mezzetti ha introdotto la terza conferenza del Ciclo presentando l’Oratore che ha affrontato il difficile ed affascinante mondo dell’antica cultura mesopotamica, un mondo nel quale la magia e la scienza, la religione e la superstizione avevano un grandissimo rilievo: i testi riportati, ricavati da preziosissime tavolette d’argilla, hanno richiamato notevole interesse e attenzione.

 

 

Convegno

Le Pizzorne e i paesi che la circondano. I percorsi (3 agosto).

 

Il 3 agosto, la Sezione Preistoria, Etnografia e Storia Naturale, in collaborazione con la Sede Centrale e con altre Sezioni, con il patrocinio della Provincia di Lucca e dei Comuni direttamente interessati, ha organizzato sull’Altipiano delle Pizzorne un Convegno, intitolato Le Pizzorne e i paesi che la circondano. I percorsi. Con folta partecipazione di pubblico, i lavori si sono aperti al mattino con i saluti delle Autorità. Dopo che il coordinatore Antonio Romiti ha illustrato i motivi dell’Incontro, hanno parlato: Roberto Navarrini, La ricerca storica locale e le fonti. - Paolo Emilio Tomei, Il paesaggio vegetale delle Pizzorne. Carlo Gabrielli Rosi, San Pietro a Marcigliano. - Andrea Centoni, Dalle Pizzorne a Villa Basilica, lungo il Rio Rimagno. - Cesare Bocci, L’utopia ferroviaria: il tram da Collodi a Villa Basilica. - Graziano Serafini, Il mulino del Passerino. - Piergiorgio Pieroni, Il torrente Pizzorna. - Roberta Antonelli, La Brancoleria: Deccio e dintorni. Nel pomeriggio i Convegnisti si sono recati a Villa Basilica per una visita guidata al Paese.

 

 

Pubblicazione

Paralleli e Meridiani.

 

A cura della Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale è stata pubblica la Rivista Paralleli e Meridiani”, nn. 5-6, gennaio-dicembre 2002, contenente i seguenti contributi: Giulia Pardi e Donatella Venturi, Il catalogo Biblio e il Thesaurus di Toponomastica Archeologica. - Tiziana Fratini, Coniugare il rilievo architettonico con l’indagine archeologica: un’esperienza a Rocca S. Silvestro (LI). - Franco Campus, e Valentina Leonelli, Il nuraghe Adoni di Villanovatulo (Nuoro). - Omar Coloru, Dalla magia alla scienza: evoluzione del sapere in Mesopotamia. - Angelo Lippi, Brevi considerazioni sulle piante spontanee di uso alimentare. - Maria Teresa d’Orazio, Un centro di documentazione per la poesia.

 

 

Modifiche Sociali

Nuovo Inserimento in Consiglio

 

Nel corso della riunione del Consiglio Direttivo della Sezione Speciale di Preistoria, Etnografia e Storia Naturale tenutasi il giorno 21 dicembre 2002, ad integrazione del numero dei Membri che costituiscono il Consiglio Direttivo, è stata deliberata l’aggiunta di un Membro di Diritto che interviene in Rappresentanza dell’Associazione Nazionale di Botanica ADIPA: nel caso specifico il nominativo inserito è quello di Lauretta Guerra.