Lunedi 20 Novembre 2017
Menu Principale
Sezione dal Serchio alla Valfreddana
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Dal Serchio alla Valfreddana
Notizie flash
Dal Serchio alla Valfreddana
Anno 2006 PDF Stampa E-mail
 

Studi e Ricerche

Indagini sul territorio

La Sezione ‘Dal Serchio alla Valfreddana’ ha effettuato ordinarie attività di ricerca sul territorio al fine di definire i possibili ambiti di intervento, con particolare attenzione da un lato alle immagini sacre esistenti in particolari località, da un altro lato agli archivi situati nelle dieci parrocchie di competenza e da un altro lato ancora alla realtà murarie medievali emergenti sul pur vasto ambito territoriale, rappresentate da edifici in variabili condizioni di conservazione, in vista di possibili studi e pubblicazioni.

 
Anno 2005 PDF Stampa E-mail
 

Studi e Ricerche

Indagini sul territorio

La Sezione ‘Dal Serchio alla Valfreddana’ ha effettuato ordinarie attività di ricerca sul territorio al fine di definire i possibili ambiti di intervento, con particolare attenzione da un lato alle immagini sacre esistenti in particolari località, da un altro lato agli archivi situati nelle dieci parrocchie di competenza e da un altro lato ancora alla realtà murarie medievali emergenti sul pur vasto ambito territoriale, rappresentate da edifici in variabili condizioni di conservazione, in vista di possibili studi e pubblicazioni.

 
Anno 2004 PDF Stampa E-mail
 

Rinnovo delle cariche sociali

Elezione del Consiglio, del Direttore e della Giunta Esecutiva

 

I Soci Aderenti alla Sezione, riuniti in Assemblea il 14 aprile, hanno votato per costituire il nuovo Consiglio, formato dai rappresentanti delle varie Comunità e sono risultati eletti: Raffaella Dell’Immagine, Franco Fanucchi, Luciano Giannelli, Carlo Lenzi, Erasmo Mancino, Giuseppe Nardi, Mauro Sorbi.

Il Consiglio Direttivo, riunitosi immediatamente al termine dell’Assemblea, ha confermato Erasmo Mancino nella carica di Direttore della Sezione.

Il Direttore ha quindi proceduto alla nomina delle altre cariche della Giunta Esecutiva che è risultata così composta: Erasmo Mancino Direttore, Raffaella Dell’Immagine Vicedirettore, Sorbi Mauro Addetto Culturale, Franco Fanucchi Addetto Stampa, Luciano Giorgio Giannelli Segretario.

Nella stessa seduta l’Assemblea dei Soci ha modificato l’articolo 7 comma primo del Regolamento, portando da 13 a 7 i membri del Consiglio con approvazione unanime.

 

 

Incontro di Studio

Percorsi della Fede (20 giugno)

 

La Sezione ‘Dal Serchio alla Valfreddana’, in collaborazione con il Comitato Parrocchiale e il Gruppo Donatori di Sangue Fratres di Pieve Santo Stefano e con il patrocinio della Circoscrizione n. 6, ha organizzato, il 20 giugno nella Chiesa della Pieve Santo Stefano, un Incontro di Studio su Percorsi di Fede: arte e devozione nei paesi di Pieve Santo Stefano e San Martino in Vignale, attraverso oratori, croci, edicole e marginette. La serata, coordinata dal Presidente dell’Istituto Antonio Romiti, ha avuto il seguente svolgimento: ore 19, Erasmo Mancini, Direttore della Sezione, Saluto e introduzione; ore 19,15, Luciano Giorgio Giannelli, Consigliere della Sezione, ha parlato di Percorsi di fede: arte e devozione nei paesi di Pieve Santo Stefano e San Martino in Vignale, attraverso oratori, croci, edicole e marginette; successivamente Donatella Valentini e Veronica Ceccai hanno affrontato il tema Catalogazione dei beni culturali minori. Hanno poi preso la parola il Presidente della Circoscrizione n. 6 Giuseppe Nardi e l’Assessore Giovanni Pierami del Comune di Lucca.

Successivamente il pubblico, accorso numerosissimo, ha potuto seguire, alle ore 20 e 30 circa, un Concerto, molto apprezzato, eseguito da due giovani musicisti, Giulia Matteucci, nata nel 1985 e diplomanda sotto la guida del Maestro Marzio Conti, al flauto e Jonathan Brandani, nato nel 1983 ed allievo del maestro Simone Soldati, all’organo, con musiche di Zipoli, Handel, Bach, Guami, Roncaglia, Tomeoni e Domenico Puccini.

Dopo il Concerto, gli organizzatori hanno offerto una Degustazione di prodotti tipici locali. Senza dubbio si è trattato di un’iniziativa che ha coinvolto una vasta area di popolazione, introducendo sensibili tematiche culturali.

 

 

AttivitĂ  di Ricerca e Mostra (20 giugno)

Elenchi Oratori Tabernacoli, Edicole e Croci a Pieve Santo Stefano.

 

La Sezione ‘Dal Serchio alla Valfreddana’, grazie all’attività del Gruppo di Ricerca condotto da Luciano Giannelli con la diretta collaborazione di Dante Pacini, ha individuato alcuni Oratori Tabernacoli, Edicole e Croci a Pieve Santo Stefano, ricostruendo in proposito alcuni Itinerari: 1°. Da Forci alla Pieve. – 2°. Dalla Croce del Sardini “Al Vipore”. – 3°.Dalla Croce della Pieve a Villa Bellosguardo. – 4°. Dalla Pieve a “Greo”. – 5. Dalla Pieve alla “Croce di Rugano”. All’interno di ogni Itinerario sono state individuate in modo analitico le entità emergenti che risultano complessivamente in numero di 37.

I materiali sopra indicati sono stati esposti in una particolare Mostra Fotografica, nella quale è stato evidenziato anche lo stato attuale di conservazione.

 

 

AttivitĂ  di Ricerca e Mostra (20 giugno)

Elenchi Oratori Tabernacoli, Edicole e Croci a San Martino in Vignale.

 

La Sezione Territoriale ‘Dal Serchio alla Valfreddana’, grazie all’attività del Gruppo di Ricerca condotto da Luciano Giannelli, con la diretta collaborazione di Dante Pacini, ha individuato alcuni Oratori Tabernacoli, Edicole e Croci a San Martino in Vignale, ricostruendo in proposito alcuni Itinerari: 1°. Dalla Chiesa a Villa Sardi. – 2°. Via Piana. All’interno di ogni Itinerario sono state individuate in modo analitico le entità emergenti che risultano complessivamente in numero di 6.

I materiali sopra indicati sono stati esposti in una particolare Mostra Fotografica, nella quale è stato evidenziato anche lo stato attuale di conservazione.

 
Anno 2003 PDF Stampa E-mail
 

Costituzione della Sezione

Elezione del Consiglio Direttivo, Direttore e Giunta Esecutiva (10 giugno)

 

Nel 2003 è stata fondata una nuova Sezione territoriale che è destinata a coprire quella parte il territorio della Piana Lucchese che va da Monte San Quirico a Torre: per questo, è stata intitolata Dal Serchio alla Val Freddana. Il 10 giugno si è tenuta l’Assemblea dei Soci della Sezione che ha provveduto all’elezione del Consiglio Direttivo che è risultato così composto: Roberto Bertini, Giovanna Cortopassi, Raffaella Dell’Immagine, Gabriella Evangelisti, Luciano Giorgio Giannelli, Flora Iacopucci, Carlo Americo Lenzi, Renzo Lombardi, Roberto Magnani, Erasmo Mancini, Andrea Morelli, Giuseppe Nardi, Mauro Sorbi, Luciano Viani.

Il Consiglio è passato quindi ad eleggere il Direttore della Sezione e, all’unanimità, è risultato eletto Erasmo Mancini il quale immediatamente dopo ha provveduto a nominare la Giunta Esecutiva che così è risultata composta: Erasmo Mancini Direttore, Raffaella Dell’Immagine Vicedirettore, Mauro Sorbi Addetto Culturale, Carlo Americo Lenzi Addetto Stampa, Luciano Giorgio Giannelli Segretario.

 

 

Presentazione

La pietra spezzata (28 luglio).

 

Il 28 luglio alle ore 21, presso Torre, il Presidente dell’Istituto Antonio Romiti, il Presidente della Circoscrizione Giuseppe Nardi, Padre Lorenzo dei Servi di Maria con sede in Viareggio ed Erasmo Mancini, Direttore della Sezione, hanno presentato il volume La Pietra spezzata a cura di Adriano Francesconi, ovvero la prima pubblicazione della neonata Sezione Dal Serchio alla Val Freddana che ha inaugurato una Collana intitolata “Studi Storici dei paesi e del teritorio”

L’Autore, con la collaborazione di Giovanna Cortopassi, che si è occupata della ricerca d’archivio, ha preso spunto dal casuale ritrovamento di una parziale epigrafe, reperita nel territorio di Torre, per effettuare una accurata ricerca che “ha condotto a risultati di notevole interesse per il coinvolgimento di fatti e di personaggi che vanno al di là delle spesso ristrette dinamiche locali”.

In questo modo, l’Autore, come ha puntualizzato Romiti nella premessa, ha dato una “utile dimostrazione dell’importanza del rispetto del metodo nella analisi storica”.

 

 

Mostra

Cieli e terre della Lucchesia (28 luglio).

 

In occasione della presentazione del volume La pietra spezzata di Adriano Francesconi, la Sezione territoriale Dal Serchio alla Val Freddana ha organizzato in parallelo in Torre, all’aperto, una interessante Mostra fotografica e documentaria dal titolo Cieli e terre della Lucchesia richiamando in un piacevole clima serale estivo un foltissimo pubblico.