Lunedi 20 Novembre 2017
Menu Principale
Sezione della Valdinievole-Pescia
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Storia della Sezione Anno 2002
Notizie flash
Anno 2002 PDF Stampa E-mail

Share


 

Convegno

Le Pizzorne e i paesi che la circondano. I percorsi (3 agosto).

 

Il 3 agosto, la Sezione Valdinievole Pescia, in collaborazione con la Sede Centrale e con altre Sezioni, con il patrocinio della Provincia di Lucca, dei Comuni direttamente interessati fra i quali quello di Pescia e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, ha organizzato sull’Altipiano delle Pizzorne un Convegno intitolato Le Pizzorne e i paesi che la circondano. I percorsi che ha fatto registrare una foltissima partecipazione di pubblico.

I lavori si sono aperti al mattino con i saluti delle Autorità. Dopo che il coordinatore Antonio Romiti ha illustrato i motivi dell’Incontro, hanno parlato: Roberto Navarrini, La ricerca storica locale e le fonti. - Paolo Emilio Tomei, Il paesaggio vegetale delle Pizzorne. Carlo Gabrielli Rosi, San Pietro a Marcigliano. - Andrea Centoni, Dalle Pizzorne a Villa Basilica, lungo il Rio Rimagno. - Cesare Bocci, L’utopia ferroviaria: il tram da Collodi a Villa Basilica. - Graziano Serafini, Il mulino del Passerino. - Piergiorgio Pieroni, Il torrente Pizzorna. Roberta Antonelli, La Brancoleria: Deccio e dintorni.

Nel pomeriggio i Convegnisti si sono recati a Villa Basilica per una visita guidata al Paese.

 

 

 

 

Pubblicazioni

Valdinievole Studi Storici, n.2 e n. 3-4.

 

La Sezione della Valdinievole Pescia nel mese di aprile ha pubblicato, per i tipi della Stamperia “Benedetti” di Gino Necciari, il n. 2, luglio-dicembre 2000, pp. 1-174 della Rivista Valdinievole Studi Storici che è risultata così articolata: Emanuele Pellegrini, Il Cinquecento ed il Seicento: documenti e qualche ipotesi sui pittori pesciatini poco conosciuti. – Cesare Bocci, Pescia nel regime fascista (Prima parte). I. Origini e sviluppo del fascismo pesciatino. II. La politica amministrativa. – Massimo Braccini, L’archivio postunitaro del Comune di Pescia conservatoo nell’Archivio di Stato. La Rivista si conclude con la Rubrica dedicata alle Recensioni.

La Sezione della Valdinievole Pescia nel mese di dicembre ha pubblicato, i n. 3-4, gennaio-dicembre 2001, pp. 1-238 della Rivista Valdinievole Studi Storici che, per la cura redazionale di Massimo Braccini, è risultata così articolata: Presentazione. – Fabrizio Mari, Santità contesa in Valdinievole: aspetti dell’introduzione del culto e delle reliquie di sant’Allucio nella chiesa Cattedrale di Pescia. – Andrea Magno e Giovanni Millemaci, Viabilità antica e medievale in Valdibure. – Massimo Braccini, I viaggi negli archivi: per una storia delle carte pesciatine. – Alberto Maria Onori, Controversie di confine fra Massa e Cozzile e Montecatini Valdinievole nel XIII secolo. – Roberto Pinochi, Il termalismo a Bagni di Montecatini tra ‘700 e ‘800. La gestione delle Terme dei monaci Cassinesi (1784-1808). – Cesare Bocci, Pescia nel regime fascista (parte seconda). III. La vita economica. IV. Il regime. V. Chiesa e mondo cattolico locale di fronte al fascismo. La Rivista si conclude con la Rubrica dedicata alle Recensioni.