Venerdi 28 Luglio 2017
Menu Principale
Sezione di Buggiano Castello
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Buggiano castello
Notizie flash
Buggiano Castello
Anno 2006 PDF Stampa E-mail
 

Giornata di Studi

Storici “Enrico Coturri” (27 maggio)

La Sezione Buggiano Castello dell’Istituto ha collaborato con l’Associazione Culturale Buggiano Castello, con il Comune di Buggiano, Assessorato alla Cultura, con la Biblioteca Comunale, con la Società Pistoiese di Storia Patria, con la Regione Toscana e con la Provincia di Pistoia nella organizzazione di un Convegno dedicato a Coluccio Salutati Cancelliere e letterato che si è tenuto nel Palazzo Pretorio di Buggiano Castello nella giornata di sabato 27 maggio.

Dopo il saluto del Sindaco di Buggiano Daniele Bettarini e del Presidente dell’Associazione locale Giancarlo Panconesi, con il coordinamento di Giovanni Cherubini dell’Università di Firenze, Presidente del Comitato Scientifico organizzatore del Convegno, hanno preso la parola gli Oratori, secondo il seguente ordine:

Al mattino: Giovanni Cherubini, Introduzione. – Daniela De Rosa, I contributi storiografici su Coluccio Salutati negli ultimi 25 anni (1980-2005). – Giorgio Tori, I ‘Consilia’ di Coluccio Salutati (1367 – 1374). – Francesca Klein, Coluccio Salutati dalle Riformagioni all’ufficio di Dettatore: la ridefinizione delle pratiche di scrittura nella cancelleria fiorentina. –

Dopo la sospensione dei lavori, nel pomeriggio: Riccardo Fubini, Lo sfondo storico-politico della cancelleria fiorentina di Coluccio Salutati. – Paolo Viti, Coluccio e la cultura umanistica. – L’intervento conclusivo di Stefano Zamponi, su Coluccio e la scrittura umanistica non ha potuto aver luogo a causa di un impedimento del Relatore ed è stato sostituito con altra comunicazione.

Al termine, dopo un’ampia e approfondita discussione, durante la quale molti dei presenti hanno rivolto significative domande ai Relatori, dopo le Conclusioni esposte dal Coordinatore Giovanni Cherubini, è stata distribuita ai presenti una copia degli Atti delle Giornata di Studio che ha avuto luogo nel 2005.

Nella sede dell’incontro, al piano terreno del Palazzo Pretorio, è rimasta aperta una interessante Mostra di documenti archivistici relativi all’attività di Coluccio Salutati, allestita a cura dell’Amministrazione Comunale.

 
Anno 2005 PDF Stampa E-mail
 

Giornata di Studi

Pievi e parrocchie della Valdinievole fino alla “rationes decimarum Italiae” (25 giugno)

La Sezione Speciale di Buggiano Castello dell’Istituto Storico Lucchese, ha contribuito alla organizzazione della 27 Giornata di Studi Storici “Enrico Coturri” che si è tenuta in Buggiano Castello, in Palazzo Pretorio, il 25 giugno per iniziativa dell’Associazione Culturale Buggiano Castello e del Comune di Buggiano in collaborazione con la Regione Toscana, la Provincia di Pistoia, la Biblioteca Comunale e con la Società Pistoiese di Storia Patria, dedicato a Pievi e parrocchie della Valdinievole fino alla “rationes decimarum Italiae”.

La Sezione Buggiano Castello dell’Istituto ha collaborato con l’Associazione Culturale Buggiano Castello, con il Comune di Buggiano, Assessorato alla Cultura, con la Biblioteca Comunale, con la Società Pistoiese di Storia Patria, con la Regione Toscana e con la Provincia di Pistoia nella organizzazione di un Convegno dedicato a Coluccio Salutati Cancelliere e letterato che si è tenuto nel Palazzo Pretorio di Buggiano Castello nella giornata di sabato 27 maggio.

Dopo il saluto del Sindaco di Buggiano Daniele Bettarini e del Presidente dell’Associazione locale Giancarlo Panconesi, con il coordinamento di Giovanni Cherubini dell’Università di Firenze, Presidente del Comitato Scientifico organizzatore del Convegno, hanno preso la parola gli Oratori, secondo il seguente ordine:

Al mattino: Giovanni Cherubini, Introduzione. – Daniela De Rosa, I contributi storiografici su Coluccio Salutati negli ultimi 25 anni (1980-2005). – Giorgio Tori, I ‘Consilia’ di Coluccio Salutati (1367 – 1374). – Francesca Klein, Coluccio Salutati dalle Riformagioni all’ufficio di Dettatore: la ridefinizione delle pratiche di scrittura nella cancelleria fiorentina. –

Dopo la sospensione dei lavori, nel pomeriggio: Riccardo Fubini, Lo sfondo storico-politico della cancelleria fiorentina di Coluccio Salutati. – Paolo Viti, Coluccio e la cultura umanistica. – L’intervento conclusivo di Stefano Zamponi, su Coluccio e la scrittura umanistica non ha potuto aver luogo a causa di un impedimento del Relatore ed è stato sostituito con altra comunicazione.

Al termine, dopo un’ampia e approfondita discussione, durante la quale molti dei presenti hanno rivolto significative domande ai Relatori, dopo le Conclusioni esposte dal Coordinatore Giovanni Cherubini, è stata distribuita ai presenti una copia degli Atti delle Giornata di Studio che ha avuto luogo nel 2005.

Nella sede dell’incontro, al piano terreno del Palazzo Pretorio, è rimasta aperta una interessante Mostra di documenti archivistici relativi all’attività di Coluccio Salutati, allestita a cura dell’Amministrazione Comunale.

 
Anno 2004 PDF Stampa E-mail
 

Convegno “Enrico Coturri”

La Vallis Nebulae e il Padule di Fucecchio (26 giugno)

 

La Sezione Speciale di Buggiano Castello dell’Istituto Storico Lucchese ha contribuito alla organizzazione del Convegno di Studi “Enrico Coturri” che si è tenuto in Buggiano Castello, in Palazzo Pretorio, il 26 giugno per iniziativa dell’Associazione Culturale Buggiano Castello e del Comune di Buggiano in collaborazione con la Regione Toscana, la Provincia di Pistoia, il Comune di Buggiano, la Biblioteca Comunale e la Società Pistoiese di Storia Patria, dedicato a La Vallis Nebulae e il Padule di Fucecchio. Vicende e governo di un’area umida dal Medioevo ad oggi.

Dopo saluti del Sindaco di Buggiano Alfio Pellegrini, del Presidente dell’Associazione locale Giancarlo Panconesi, i lavori hanno avuto il seguente svolgimento: Alberto Malvolti, Il Padule di Fucecchio, un’area ‘marginale’ al centro di secolari conflitti. - Amleto Spicciani, Acque e terre nella Valdinievole altomedievale (VIII-IX sec.). – Alberto Maria Onori, Interventi di bonifica e di regimazione idraulica nella Valdinievole del Medioevo. – Leonardo Rombai, La bonifica integrale e la creazione del Consorzio di Bonifica del Padule di Fucecchio. Nel pomeriggio sono intervenuti Margherita Azzarri e Roberta Paolini, L’immagine del Padule di Fucecchio e della Valdinievole nella cartografia catastale sette ottocentesca. – Paolo Emilio Tomei, Paesaggio vegetale e flora: il caso del Bacino di Fucecchio. – Giuseppina Carla Romby, Il Padule di Fucecchio e dintorni nell’età moderna e contemporanea: governo delle acque e protezione del paesaggio. – Alberto Malvolti, Conclusioni

Il Convegno, divenuto ormai un appuntamento irrinunciabile, ha fatto registrare la consueta grande affluenza di pubblico che ha potuto ritirare gli Atti del Convegno tenutosi nel 2002.

 

 

Pubblicazione

Buggiano e la Valdinievole Studi e Ricerche (26 giugno)

 

In occasione dell’annuale Convegno è stato presentato il Volume della Collana pubblicata dal Comune di Buggiano in collaborazione con l'Associazione Culturale Buggiano Castello, la Biblioteca Comunale di Buggiano, la Sezione di Buggiano Castello dell'Istituto Storico Lucchese e la Società Pistoiese di Storia Patria, Nuova Serie n. 2 contenente gli Atti del Convegno Aspetti della Valdinievole fra Illuminismo e Restaurazione, Buggiano Castello 28 giugno 2003, editi dal Comune di Buggiano, 2004, per pp. 1-216.
Questi i contributi: Pellegrini Alfio, Saluto del Sindaco di Buggiano. -Panconesi Giancarlo, Saluto del Presidente dell'Associazione Culturale Buggiano Castello. - Cherubini Giovanni, Apertura dei lavori. - Pazzagli Carlo, La Toscana tra riforme e restaurazione. - Braccini Massimo, Per una storia delle carte in Valdinievole: gli archivi delle Cancellerie di fronte ai cambiamenti nell'organizzazione amministrativa e giudiziaria da Pietro Leopoldo alla restaurazione. - Giovannelli Roberto, Alcuni eventi figurativi tra Settecento e Ottocento in Valdinievole. - Nesti Angelo, Boschi, territorio ed economia dalla Reggenza alla Restaurazione. - Papini Vincenza, La percezione della "Rivoluzione" nei diari di Henriette e Sara Sismondi. - Tori Giorgio, I giacobini lucchesi e la Valdinievole. Insorgenze e disordini durante il governo della Repubblica democratica del 1799. - Coturri Paolo, Un reggimento toscano al servizio di Napoleone. Storia del 113° Reggimento Fanteria di Linea dell'esercito francese. - Pazzagli Carlo, Conclusione.
 
Anno 2003 PDF Stampa E-mail
 

Convegno

Aspetti della Valdinievole fra illuminismo e restaurazione (28 giugno)

 

La Sezione Speciale di Buggiano Castello dell’Istituto Storico Lucchese, ha contribuito alla organizzazione del Convegno di Studi “Enrico Coturri” che si è tenuto in Buggiano Castello, in Palazzo Pretorio, il 28 giugno per iniziativa dell’Associazione Culturale Buggiano Castello e del Comune di Buggiano in collaborazione con la Regione Toscana, la Provincia di Pistoia, il Comune di Buggiano, la Biblioteca Comunale e la Società Pistoiese di Storia Patria, dedicato a Aspetti della Valdinievole fra illuminismo e restaurazione.

Il programma, dopo il saluto delle Autorità, con il coordinamento e le conclusioni di Carlo Pazzagli, ha presentato le seguenti relazioni: al mattino hanno parlato: Carlo Pazzagli, La Toscana nell’età delle riforme. – Massimo Braccini, Per una storia delle carte in Valdinievole: gli archivi delle cancellerie di fronte ai cambiamenti nella organizzazione amministrativa e giudiziaria da Pietro Leopoldo alla Restaurazione. – Angelo Nesti, Boschi, territorio ed economia tra Illuminismo e Restaurazione. – Vincenza Papini Franchi, La percezione della ‘rivoluzione’ nei diari di Henriette e Sara Sismondi. Nel pomeriggio sono intervenuti: Marco Milanese, Produzioni locali e importazioni di manufatti ceramici in Valdinievole tra XVIII e XIX secolo. – Giorgio Tori, i Giacobini lucchesi e la Valdinievole. - Roberto Giovannelli, Episodi e momenti di arte figurativa in Valdinievole tra Illuminismo e Restaurazione con riferimento alle emergenze neoclassiche.

Il Convegno, divenuto ormai un appuntamento annuale di grande rilievo, ha fatto registrare la consueta significativa affluenza di pubblico che, al termine, ha potuto ritirare gli Atti del Convegno tenutosi nel 2002 e ha potuto visitare la Mostra dedicata ai Francesi di Napoleone in Valdinievole, allestita al piano terra nei locali del Palazzo.

 

 

Pubblicazione

Immagini della Valdinievole nel tempo

In occasione dell’annuale Convegno è stato presentato il Volume della Collana pubblicata dal Comune di Buggiano in collaborazione con l'Associazione Culturale Buggiano Castello, con la Biblioteca Comunale di Buggiano, con la Sezione di Buggiano Castello dell'Istituto Storico Lucchese e con la Società Pistoiese di Storia Patria, Nuova Serie:
N. 1 Atti del Convegno: Immagini della Valdinievole nel tempo, Buggiano Castello 28 giugno 2002, Comune di Buggiano, Buggiano 2003, pp. 1-272. – N. 1 della Collana Buggiano e la Valdinievole. Studi e Ricerche, Nuova Serie, così articolato: Pellegrini Alfio, Saluto del Sindaco di Buggiano. - Panconesi Giancarlo, Saluto del Presidente dell'Associazione Culturale Buggiano Castello. - Cherubini Giovanni, Apertura dei lavori. - Milanese Marco, Fonti archeologiche per una storia dei paesaggi rurali della Valdinievole. - Onori Alberto Maria, L'immagine della Valdinievole nelle opere letterarie italiane del tardo Medioevo. - Vitali Paolo, Comunità e castelli nell'iconografia medievale della Valdinievole. Inizio di una ricerca. - Vivoli Carlo, L'immagine di un territorio: la cartografia della Valdinievole in età moderna. - Bossi Maurizio, Natura e paesaggi della Valdinievole da pagine di viaggio del primo Ottocento. - Guastella Valentina, Immagini di una Toscana minore: rappresentazioni della Valdinievole nelle guide per viaggiatori tra Ottocento e Novecento. - Tomassini Luigi, Immagini fotografiche della Valdinievole fra Ottocento e Novecento. - Cherubini Giovanni, Conclusione.
 
Anno 2002 PDF Stampa E-mail
 

Giornata di studio

Immagini della Valdinievole nel tempo (22 giugno).

 

Il 22 giugno, nei locali del Palazzo Pretorio di Buggiano Castello, si è tenuta la XXIV Giornata di Studi Storici “Enrico Coturri”, organizzata dall’Associazione Culturale Buggiano Castello in collaborazione con la Sezione Speciale Buggiano Castello dell’Istituto Storico Lucchese, con la Biblioteca Comunale di Buggiano, con la Società Pistoiese di Storia Patria e sotto l’egida del Comune di Buggiano. Il programma relativo al tema Immagini della Valdinievole nel tempo, si svolto come di consueto in due sessioni, la prima al mattino e la seconda nel pomeriggio, dopo la pausa pranzo.

Nella prima sessione, dopo il saluto delle Autorità e l’intervento di apertura del coordinatore Giovanni Cherubini, hanno parlato i seguenti relatori: Marco Milanese, La Landescape Archaeology e la gestione della carta archeologica della provincia di Pistoia per la costruzione della Valdinievole medievale e moderna. - Alberto Maria Onori, Il passaggio della Valdinievole nei narratori e nei cronisti toscani del Trecento e del primo Quattrocento. - Paolo Vitali, Paesi e Comunità nell’iconografia medioevale e moderna della Valdinievole. - Carlo Vivoli, L’immagine di un territorio: la cartografia della Valdinievole nell’Età Moderna e Contemporanea.

Nella sessione pomeridiana hanno esposto il loro contributo: Attilio Berilli, La Valdinievole agli occhi dei viaggiatori del Grand Tour. - Maurizio Bossi, Natura e paesaggio agrario della Valdinievole: scritti di viaggio dell’Ottocento. - Luigi Tomassini e Valentina Guastalla, Immagini di una Toscana minore. Rappresentazioni della Valdinievole nelle fotografie e nelle guide per viaggiatori tra Ottocento e Novecento.

 

 

 

Pubblicazione

Eruditi e storici nella Valdinievole del Seicento e dell'epoca contemporanea

 

In occasione della Giornata di Studi tenutasi in Buggiano Castello, la Sezione ha collaborato nella redazione degli Atti del Convegno La storia locale. Eruditi e storici nella Valdinievole del Seicento e dell'epoca contemporanea, tenutosi a Buggiano Castello 30 giugno 2001, editi nel 2002 dal Comune di Buggiano, in collaborazione con le altre Istituzioni che aderscono al progetto, per un totale di pp. 140. Il volume è stato come sempre consegnato al termine della giornata al folto pubblico.

Questi i contributi presenti: Alfio Pellegrini, Saluto del Sindaco di Buggiano. - Giancarlo Panconesi, Saluto del Presidente dell'Associazione Culturale Buggiano Castello. - Amleto Spicciani, Apertura dei lavori. – Ottavio Banti, Le Memorie di Pescia di Francesco di Ottavio Galeotti. – Romano Silva, Erudizione e storiografia nell'opera di Carlo Stiavelli. - Alberto Maria Onori, Il "Bollettino di ricerche e di studi per la storia di Pescia e di Valdinievole". Alle radici della moderna storiografia sulla Valdinievole. - Paolo Vitali, Un contributo sulla storiografia locale del Novecento: Ermenegildo Nucci (Pescia 1881 - ivi 1950). - GiorgioTori, Mario Seghieri, professionalità di un "dilettante". - Amleto Spicciani, Il Medioevo nei saggi di Enrico Coturri, pp. 125-137.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2