Mercoledi 22 Novembre 2017
Menu Principale
Sezione della Versilia Storica
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Versilia Storica
Notizie flash
Versilia Storica
Anno 2001 PDF Stampa E-mail
 

Incontri Culturali

Terzo Ciclo di Conferenze (17 marzo-12 maggio).

 

La Sezione Versilia Storica, in collaborazione con i Comuni di Pietrasante, Seravezza, Stazzema e Forte dei Marmi che ne fanno parte, ha organizzato il Terzo Ciclo di Conferenze, anno 2001, attuando il seguente articolato programma: Sabato 17 marzo in Seravezza: Paolo Emilio Tomei, La flora dei giardini storici della Provincia di Lucca: alcune considerazioni. – Sabato 7 aprile in Pietrasanta: Giovanna Tedeschi, L’uso dei marmi bianchi e colorati dell Apuane e dintorni durante l’Età Romana Imperiale. – Sabato 28 aprile in Forte dei Marmi: Luca Giannelli: Fauna sul Lago di Porta. - Sabato 12 maggio in Pomezzana: Bernardino del Castelletto: un pittore del ‘400 a Pomezzana.

La formula che prevede l’organizzazione di iniziative culturali in sedi decentrate e secondo il principio della circolazione ha ottenuto un notevole successo.

 

 

Incontri Culturali

Quarto Ciclo di Conferenze (15 dicembre, con prosecuzione nel 2002).

 

La Sezione Versilia Storica, in collaborazione con i Comuni di Pietrasante, Seravezza, Stazzema e Forte dei Marmi, ha inaugurato il Quarto Ciclo di Conferenze sabato 15 dicembre alle ore 17, in Seravezza, in Palazzo mediceo, presso la Sede del Consiglio, presentando il libro Le premesse erano diverse. La mia Firenze dall’Anno Santo all’Alluvione di Carlo Vivaldi Forti, con interventi di Giovanni Cipollini, di Stefano Bucciarelli e di Massimo Tarabella. L’Autore ha descritto i costumi e le usanze di un’epoca travolta dall’avvento del consumismo: una autobiografia precisa, documentata, schietta e amara, ma anche ironica.

 

 

Gita

Gita culturale ad Arezzo (30 settembre).

 

La Sezione Versilia Storica ha organizzato per il 30 settembre una Visita Guidata ad Arezzo per visitare il Museo Archeologico e per prendere visione della Mostra dedicata agli “Etruschi nel tempo”. L’iniziativa ha avuto un ottimo seguìto, con una partecipazione significativa di Soci.

 

 

Pubblicazione

Rivista di Studi Versiliesi.

 

La Sezione Versilia Storica ha mostrato di essere attiva anche sul piano editoriale, pubblicando il n. XII, anno 2001 della Rivista “Studi Versiliesi”, contraddistinta dai seguenti contributi: Antonio Bartelletti, Fabrizio Federigi. - Stefania Rudatis Vivaldi, L’Amministrazione del Banco di San Giorgio in Versilia attraverso alcuni documenti della famiglia Vivaldi. - Enrico Lorenzetti, Un saggio di Salvatori con il primo scritto di Pea sul “Maggio” e la commemorazione pascoliana di Giosué Carducci (1907). - Susanna Caccia, Modelli decorativi nelle nobili residenze della versilia tra XVIII e XIX secolo. - Antonella Arrighi, Storia di una cappellania, benefizio e vella a Massarosa. - Nicola Lombardi, Alcuni toponimi antichi della Toscana nord-ocidentale. Primi spunti di ricerca.

Per la Rubrica Ricerche e Comunicazioni si ha la presenza dei seguenti articoli: Fabrizio Federigi, Il tiro a segno in Versilia: dal milione di fucili per Garibaldi alla guerra del sessantasei. - Ermanno Eydoux, Da Assab a Mogadiscio per Seravezza. Per la sezione delle recensioni e schede bibliografiche si evidenzia la cura di Massimo Tarabella, di Luigi Santini e di Leopoldo Belli. In chiusura del periodico sono riportate note di Vita della Sezione e, infine, le Norme generali di collaborazione.

 
Anno 2000 PDF Stampa E-mail
 

Incontri Culturali

Secondo Ciclo di Conferenze (26 novembre-8 gennaio)

 

Il Secondo Ciclo di Conferenze è stato tenuto per iniziativa della Sezione Versilia Storica con interventi differenziati presso alcune delle principali frazioni che fanno parte della Sezione, avendo lo scopo sia di permettere ad un numero sempre più ampio di persone di assistere agli incontri, sia per pubblicizzare le attività della Sezione. Il Ciclo ha avuto il calendario articolato in quattro incontri.

Il 26 novembre, presso il Chiostro di Sant’Agostino in Pietrasanta, Andrea Tenerini ha parlato de Il Castello di Aghinolfi: dalla pergamena al carbonio 14. - L’11 dicembre, presso l’Albergo Vallechiara in Levigliani, Ivano Tognarini e Angelo Nesti hanno trattato de Il Parco delle Miniere: profilo storico e prospettive turistiche. Le esperienze di archeologia industriale in Italia e in Europa. - Il 18 dicembre, presso la Sala delle Suore Canossiane, in Forte dei Marmi, Iacopo Simonetta e Enzo Pranzini hanno affrontato il tema su Il litorale versiliese e la sua storia scritta dalle acque. - Il giorno 8 gennaio, in conclusione del Ciclo, presso il Palazzo Mediceo in Seravezza, Lorenzo Marcuccetti e Marino Bazzichi hanno esaminato gli aspetti e i problemi relativi a Le marginette in Versilia: un percorso nell’arte e nella religiosità popolare.

 

 

Conferenza

Le Marginette della Versilia (8 gennaio).

 

Il giorno 8 gennaio, nella Sala del Caminetto del Palazzo Mediceo in Seravezza, la Sezione Versilia Storica ha organizzato una Conferenza avente ad oggetto Le Marginette in Versilia: un percorso nell’arte e nella religione popolare. L’argomento, che ha interessato un folto ed attento pubblico, è stato illustrato, con dovizia di particolari, da Lorenzo Marcuccetti e da Marino Bazzichi. E’ seguito un ampio dibattito.

 

 

Visite

Visite Guidate a Ortonovo e Pisa (7 giugno-16 dicembre).

 

Il 7 giugno la Sezione Versilia Storica ha organizzato una Visita Guidata al Museo Nazionale Archeologico di Luni di Ortonovo (La Spezia). L’iniziativa, che è stata aperta anche ai non soci, ha avuto numerose adesioni ed ha riscosso molti consensi.

Il 16 dicembre la Sezione ha organizzato una Visita Guidata alla Mostra relativa alle “Le antiche navi di Pisa” aperta presso gli Arsenali Medicei di quella città. Si tratta di un materiale preziosissimo recentemente recuperato ed accuratamente restaurato da parte della Soprintendenza. Anche questa visita ha visto numerosi partecipanti ed è stata oltremodo soddisfacente.

 
Anno 1999 PDF Stampa E-mail
 

Incontri Culturali

Primo Ciclo di Conferenze (7 novembre – 5 dicembre)

 

La Sezione Versilia Storica, già Sezione di Stazzema, dal 7 novembre al 5 dicembre ha organizzato il primo Ciclo di Incontri Culturali in Sedi dislocate, secondo il seguente programma: Sabato 7 novembre, nella Scuola di Retignano, Marco Baldi ha parlato di Miniere del Bottino e di Calcaferro. – Sabato 21 novembre, presso la Sede della Misericordia di Terrinca, Lorenzo Marcuccetti ha trattato il tema Origine del nome Terrinca e toponimi locali. – Sabato 28 novembre, nella Sala della Compagnia di Stazzema, Bianca Maria Cecchini ha presentato il tema Educazione alla ricerca, studio e conservazione degli archivi storici pubblici e privati. – Sabato 5 dicembre, presso la Sede dell’Opera Pia di Pruno, Anna Guidi e Andrea Tenerini hanno affrontato l’argomento relativo a La via Francigena.

Questo primo Ciclo ha incontrato nelle quattro sedi una favorevole accoglienza, grazie alla presenza di un pubblico numeroso.

 

 

Pubblicazione

Studi Versiliesi, Anno XI.

 

La Sezione della Versilia Storica ha pubblicato il n. XI, di Studi Versiliesi, 1996-1999, pp. 1-129, (ed. 1999), con i seguenti contributi: Fabrizio Federigi, L’affondamento del “Nembo” e il sottocapo Luigi Ricci. Una controversa vicenda del 1916. - Carlo Vivaldi Forti, L’attività dei Vivaldi di Lunigiana, Versilia e Lucchesia: aspetti economici e sociali. - Enrico Baldini, Notizie inedite sulla olivicoltura seravezzina.

Il volume contiene, inoltre, le seguenti ricerche e comunicazioni: Sara Saporelli, L’evoluzione del paesaggio versiliese. - Lorenzo Marcuccetti, Sopravvivenza preromana in Versilia e nell’area apuo-friniate:il relitto toponomastico “debbio” e la pratica agricola connessa e termina con le consuete Schede Bibliografiche e con le notizie circa la Vita della Sezione.

 
Anno 1998 PDF Stampa E-mail
 

Ricostituzione della Sezione.

Elezioni del Consiglio Direttivo, del Direttore e della Giunta Esecutiva (20 luglio)

 

La Sezione Versilia Storica, inattiva da lungo tempo, si è ricostituita il 20 luglio 1998 per volontà del Comune di Stazzema che si è prodigato al fine di coinvolgere tutti i Comuni appartenenti alla così detta Versilia Storica. L’Assemblea, costituitasi alla presenza del Presidente dell’Istituto Antonio Romiti, ha proceduto alla nomina del Consiglio Direttivo nelle persone di Marino Bazzichi, Bianca Marra Cecchini, Anna Guidi, Lorenzo Marcuccetti, Massimo Marsili, Giacomo Sacchelli, Luigi Santini, Melania Spampinato, Massimo Tarabella, Andrea Tenerini.

Il Consiglio Direttivo, riunitosi immediatamente al termine dell’Assemblea, ha nominato Luigi Santini nella carica di Direttore della Sezione.

Il Direttore ha poi proceduto alla assegnazione delle altre cariche della Giunta Esecutiva che è risultata così formata: Luigi Santini Direttore, Andrea Tenerini Vice Direttore, Massimo Marsili Addetto Culturale per il Comune di Forte dei Marmi, Melania Spampinato Addetto Culturale per il Comune di Pietrasanta; Massimo Tarabella Addetto Culturale per il Comune di Seravezza; Marino Bazzichi Addetto Culturale per il Comune di Stazzema, Lorenzo Marcuccetti Addetto Stampa Giacomo Sacchelli Segretario. Addetta alla Didattica è stata nominata Anna Guidi.

 

Incontri Culturali

Primo Ciclo di Conferenze (7 novembre-5 dicembre).

 

La Sezione ha provveduto ad organizzare un primo Ciclo di Conferenze che sono state tenute ogni volta in

una diversa località del territorio di competenza, comprendente i Comuni di Pietrasanta, Seravezza, Stazzema e Forte dei Marmi, per consentire di far conoscere più estesamente agli abitanti di tutto il territorio di competenza l’organizzazione e le finalità dell’Istituto Storico Lucchese.

Si sono tenute le seguenti iniziative: in Retignano, 7 novembre: Marco Baldi, Miniere del Bottino e di Calcaferro; in Terrinca, 21 novembre: Lorenzo Marcuccetti, Origine del nome “Terrinca” e dei toponimi locali; in Stazzema, 28 novembre: Bianca Maria Cecchini, Educazione alla ricerca, studio e conservazione degli archivi storici pubblici e privati (con particolare riferimento alla ricostituzione dell’Archivio Storico di Stazzema); in Pruno, 5 dicembre: Anna Guidi e Andrea Tenerini, La Via Francigena.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 2