Sabato 18 Novembre 2017
Menu Principale
Sezione di Storia e Cultura Estera in Lucchesia
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Storia della Sezione Anno 1999
Notizie flash
Anno 1999 PDF Stampa E-mail

Share


 

Convenzione

Gestione e conservazione del Cimitero Protestante (18 marzo)

 

A seguito dell’incontro tra i Membri del Consiglio Direttivo della Sezione e la Giunta del Comune di Bagni di Lucca, avvenuto il 30 gennaio 1999, con la deliberazione della Giunta n. 103 del 18 marzo 1999, l’Amministrazione Comunale di Bagni di Lucca ha affidato formalmente alla Sezione Speciale di Storia e Cultura Estera in Lucchesia dell’Istituto Storico Lucchese la gestione del Cimitero Protestante, noto come Cimitero Inglese o Cimitero Anglicano; nel contempo ha affidato alla Sezione anche la gestione del Centro di Documentazione.

Il primo punto della Convenzione sancisce “di affidare in concessione, perché ne preveda la manutenzione ordinaria e straordinaria, all’Istituto Storico Lucchese, per le ragioni meglio specificate in premessa, il Cimitero Monumentale Protestante comunemente denominato “Cimitero Inglese” sito in luogo detto Prato Santo in via Letizia - Bagni di Lucca, e la possibilità di utilizzo dell’immobile denominato Chiesa Inglese, sito in Bagni di Lucca Villa, per le attività connesse alla gestione e realizzazione del progettato Centro di Documentazione”. Il secondo punto ha stabilito che l’Amministrazione Comunale aderisce “all’Istituto Storico Lucchese, in qualità di Socio Benemerito”.

 

 

Convegno

La Biblioteca e il Centro di Documentazione (6 giugno)

 

Il 6 giugno la Sezione Speciale di Storia e Cultura Estera in Lucchesia e la Sezione di Bagni di Lucca, in collaborazione con il Comune di Bagni di Lucca, con la Provincia di Lucca e con la Regione Toscana, in occasione dell’inaugurazione della Biblioteca e del Centro di Documentazione, nella ex Chiesa Anglicana, hanno partecipato alla organizzazione di un Incontro al quale ha presenziato il Console Britannico a Firenze Ralph Griffiths.

Dopo il saluto del Sindaco Stefano Balleri e delle altre AutoritĂ , sono intervenuti: Bernardo Nicoli, La Biblioteca aperta: un progetto di crescita culturale per Bagni di Lucca. - Antonio Romiti, Per un Centro di Documentazione sulla presenza straniera a Bagni di Lucca. - Charles Nicholl, Cenni sui rapporti culturali con le comunitĂ  straniere a Bagni di Lucca. - Mark Roberts, Ian Greenlees: un personaggio, una biblioteca. - Pietro L. Biagioni, Il progetto della Biblioteca nella ex Chiesa Anglicana.

Il progetto della Biblioteca è stato curato dall’Architetto Pietro Luigi Biagioni, di concerto con l’Architetto Nicola Gagliardi e con il Geometra Giancarlo Carmassi dell’Ufficio Tecnico Comunale.

 

 

Cimitero Protestante

Riprese televisive per i monumento Ouida (12-13 giugno)

 

Durante il mese di giugno, nei giorni 11 e 12, la Sezione Speciale di Storia e Cultura Estera in Lucchesia è stata impegnata per seguire le riprese effettuate dalla Televisione di Stato Giapponese, interessata in particolare alla realizzazione di un Documentario sulla vita della famosa scrittrice inglese Louise de La Ramée, detta comunemente Ouida, qui sepolta; nel Cimitero Protestante esiste, a lei dedicato, un bellissimo monumento funebre ad opera dello scultore Norfini.

La Emittente giapponese ha mostrato interesse in quanto da uno dei più noti racconti della scrittrice, intitolato L’uomo e il cane, è stato ricavato un cartone animato per bambini che ha ottenuto un grande successo in Giappone.

Il numeroso gruppo, formato da tecnici e ricercatori, è stato coordinato e condotto dalla giornalista Maiyumi Onuki, responsabile della Televisione di Stato a Roma, la quale ha depositato sulla tomba, quale significativo omaggio, un mazzo di rose.

Tutte le attivitĂ  sono state seguite per conto della Sezione dal Vice Direttore Laura Giambastiani e dal Consigliere Mario Marchi.

 

 

Cimitero Protestante

Ripulitura del Cimitero e attivitĂ  di manutenzione (7 novembre)

 

Il 7 novembre alcuni Membri della Sezione Speciale di Storia e Cultura Estera in Lucchesia si sono ritrovati presso il Cimitero Protestante per effettuare la ripulitura di tutto l’ambiente dalle consuete naturali spontanee crescite di erbe e di arbusti. Ai Consiglieri, tra i quali si ricordano Angela Owens, Mario Marchi, Susan Jarman, Laura Giambastiani, Charles Nicholl, si sono aggiunti altri Soci e simpatizzanti sia italiani, sia stranieri: Helen Askham, Antonio Bianchi, Aldo Di Dente, Romulus Fieroiu, Vincenzo Giuliani, Louis Green, Pietro Marri, Marco Nicoli, Matteo Nicoli, Veronica Prindl, Luisa Roncioni, Silvano Simi, Roberto Vellutini.

Il complesso, poiché era rimasto per molto tempo senza alcun intervento di manutenzione, si trovava infatti in uno stato di degrado e di abbandono. L’iniziativa, proposta dalla Sezione Speciale con sede a Bagni di Lucca, ha voluto sensibilizzare le Autorità e l’opinione pubblica al fine di salvaguardare questo Monumento che fa parte integrante della storia di Bagni di Lucca, del territorio lucchese e, considerate le personalità che ivi sono deposte, della cultura internazionale.