Domenica 17 Novembre 2019
Menu Principale
Sezione del Valdarno
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Storia della Sezione Anno 2006
Notizie flash
Anno 2006 PDF Stampa E-mail

Share


 

Presentazione Pubblicazione

Cerreto Guidi e il territorio di Greti dalla preistoria all’età moderna (20 gennaio).

La Sezione Valdarno, in collaborazione con il Comune di Cerreto Guidi e con l’Associazione “Amici di Giovanni Micheli” ha organizzato per il giorno 20 gennaio alle ore 17,30, presso la Sala della Bilerca, Via Vittorio Veneto, a Cerreto Guidi, la presentazione del volume Cerreto Guidi e il territorio di Greti dalla preistoria all’età moderna.

Alla manifestazione sono intervenuti con funzione introduttiva il Sindaco di Cerreto Guidi Carlo Tempesti e il Direttore della Sezione Valdarno Alberto Malvolti. Successivamente Maria Luisa Ceccarelli Lemut, Docente di Esegesi delle fonti storiche medievali presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Pisa ha illustrato con ampiezza di temi e con profonde riflessioni il volume in oggetto, ponendo in evidenza assieme ai contenuti anche la particolare e curata veste grafica.

 

Incontro Seminariale

Alla ricerca degli antenati ( 9 marzo)

La Sezione Valdarno il giorno 9 marzo, alle ore 21,15, nella Sala del Palazzo Della Volta, sede della Fondazione Montanelli Bassi, gentilmente concessa, ha organizzato un incontro avente lo scopo di orientare Alla ricerca degli antenati. Esperienze, problemi e metodi nella ricerca genealogica.

L’incontro è stato considerato come aperto a tutti gli interessati, essendo previsto un carattere seminariale: durante l’iniziativa i partecipanti hanno potuto esporre liberamente le loro esperienze, i loro problemi, avanzando anche proposte e prospettive di ricerca.

Nel corso della serata sono stati effettuati interessanti interventi da parte di Massimo Lecconi, Alberto Malvolti, Sergio Nelli e Savino Ruglioni i quali, presentando le proprie esperienze di ricerca, hanno fornito a tutti i presenti interessanti elementi di guida alla conoscenza di queste particolari tipologie di fonti archivistiche.