Giovedi 21 Marzo 2019
Menu Principale
Sezione di Buggiano Castello
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Storia della Sezione Anno 2005
Notizie flash
Anno 2005 PDF Stampa E-mail

Share


 

Giornata di Studi

Pievi e parrocchie della Valdinievole fino alla “rationes decimarum Italiae” (25 giugno)

La Sezione Speciale di Buggiano Castello dell’Istituto Storico Lucchese, ha contribuito alla organizzazione della 27 Giornata di Studi Storici “Enrico Coturri” che si è tenuta in Buggiano Castello, in Palazzo Pretorio, il 25 giugno per iniziativa dell’Associazione Culturale Buggiano Castello e del Comune di Buggiano in collaborazione con la Regione Toscana, la Provincia di Pistoia, la Biblioteca Comunale e con la Società Pistoiese di Storia Patria, dedicato a Pievi e parrocchie della Valdinievole fino alla “rationes decimarum Italiae”.

La Sezione Buggiano Castello dell’Istituto ha collaborato con l’Associazione Culturale Buggiano Castello, con il Comune di Buggiano, Assessorato alla Cultura, con la Biblioteca Comunale, con la Società Pistoiese di Storia Patria, con la Regione Toscana e con la Provincia di Pistoia nella organizzazione di un Convegno dedicato a Coluccio Salutati Cancelliere e letterato che si è tenuto nel Palazzo Pretorio di Buggiano Castello nella giornata di sabato 27 maggio.

Dopo il saluto del Sindaco di Buggiano Daniele Bettarini e del Presidente dell’Associazione locale Giancarlo Panconesi, con il coordinamento di Giovanni Cherubini dell’Università di Firenze, Presidente del Comitato Scientifico organizzatore del Convegno, hanno preso la parola gli Oratori, secondo il seguente ordine:

Al mattino: Giovanni Cherubini, Introduzione. – Daniela De Rosa, I contributi storiografici su Coluccio Salutati negli ultimi 25 anni (1980-2005). – Giorgio Tori, I ‘Consilia’ di Coluccio Salutati (1367 – 1374). – Francesca Klein, Coluccio Salutati dalle Riformagioni all’ufficio di Dettatore: la ridefinizione delle pratiche di scrittura nella cancelleria fiorentina. –

Dopo la sospensione dei lavori, nel pomeriggio: Riccardo Fubini, Lo sfondo storico-politico della cancelleria fiorentina di Coluccio Salutati. – Paolo Viti, Coluccio e la cultura umanistica. – L’intervento conclusivo di Stefano Zamponi, su Coluccio e la scrittura umanistica non ha potuto aver luogo a causa di un impedimento del Relatore ed è stato sostituito con altra comunicazione.

Al termine, dopo un’ampia e approfondita discussione, durante la quale molti dei presenti hanno rivolto significative domande ai Relatori, dopo le Conclusioni esposte dal Coordinatore Giovanni Cherubini, è stata distribuita ai presenti una copia degli Atti delle Giornata di Studio che ha avuto luogo nel 2005.

Nella sede dell’incontro, al piano terreno del Palazzo Pretorio, è rimasta aperta una interessante Mostra di documenti archivistici relativi all’attività di Coluccio Salutati, allestita a cura dell’Amministrazione Comunale.