Martedi 7 Dicembre 2021
Menu Principale
Sezione di Montecarlo
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Storia della Sezione Anno 2003
Notizie flash
Anno 2003 PDF Stampa E-mail

Share


 

Presentazione

Giovanni e Carlo di Lussemburgo in Toscana (1331-1369) (3 settembre).

 

In collaborazione con il Comune di Montecarlo e con i Proprietari della Fortezza di Montecarlo, la locale Sezione, il 3 settembre, ha organizzato nel suggestivo ambiente della Fortezza gentilmente concesso la presentazione del volume degli atti del Convegno Internazionale di Studi sul Medioevo Europeo dal titolo Giovanni e Carlo di Lussemburgo in Toscana (1331-1369). La manifestazione è stata aperta dai Saluti delle Autorità e dall’Introduzione del Direttore della Sezione Giorgio Tori, il quale ha poi presentato Giovanni Cherubini, dell’Università di Firenze, incaricato di illustrare i contributi. Il relatore con la consueta profonda competenza, si è soffermando sui diversi studi, facendo veramente rivivere in forma brillante ed affascinante un’epoca.

Gli autori citati sono stati i seguenti: Christine Meek, Carlo IV come figura europea. - Ugo Barlozzetti, L’arte della guerra nell’età di Carlo IV di Lussemburgo.- Jean Claude Muller, Le chevalerie luxemburgeois et l’horizon du grand large de 1288 à 1346 : service dèvoué à Henri VII, Jean l’Ageugle et Charls IV au risque de l’anéantissement ?- Vanna Colling-Kerg, Le relations entre la maison de Luxembourg et Venise au XIV et XV siècles. - Ottavio Banti, l’Imperatore Carlo IV a Pisa, (gennaio-maggio 1355): le testimonianze di due cronisti. - Claudia Storti Storchi, Gli statuti di Bergamo e di Lucca del 1331. - Michel Margue, Images de Henri VII en Italie: les chronique de Baudouin de Trè ves et les “Voeux de l’è pervier” (première moitié du XIV siècle). - Klara Benesovska, L’impresa italiana di Giovanni di Lussemburgo : testimonianze d’arte. - Olga Pjumanova, I rapporti tra Boemia e Toscana all’epoca dei Lussemburgo. - Sergio Nelli, Montecarlo nel ‘300.