Giovedi 14 Novembre 2019
Menu Principale
Sezione di Antichi Strumenti e Testi Musicali
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Storia della Sezione Anno 2003
Notizie flash
Anno 2003 PDF Stampa E-mail

Share


 

Presentazione

Arte in Val di Serchio: gli Organi Agati (20 settembre).

 

La Sezione Antichi Strumenti Musicali, sabato 20 settembre alle ore 16,30, nella Biblioteca “G. Fambrini” dell’Istituto Storico Lucchese, in Palazzo Ducale, ha presentato la Videocassetta intitolata L’organo meravigliosa macchina sonora. Arte in val di Serchio. Gli organi Agati, curata da Gabriele Matraia, Piergiorgio Pieroni, Alessandro Sandretti, Osvaldo Marengo.

La Presentazione è stata effettuata da Umberto Pineschi studioso di arte organaria; sono seguiti alcuni interventi costituiti da brevi relazioni e da commenti per opera di Romano Silva dell’Istituto Storico Lucchese e di Antonia D’Aniello Funzionario della Soprintendenza per i B.A.P.P.S.A.D. di Pisa. Un’ampia discussione ha concluso l’incontro.

 

 

Giornata di Studio

Percorsi di Storia in Val di Serchio (21 ottobre).

 

Domenica 21 ottobre, presso il paese della Cune, una piacevole frazione collinare nel Comune di Borgo a Mozzano, la Sezione Antichi Strumenti Musicali, in collaborazione con la Sezione di Archeologia e Topografia Medievale, ha organizzato una iniziativa intitolata Percorsi di Storia in Val di Serchio. La manifestazione ha avuto il seguente programma: ore 10,30 si è verificata una visita allo scavo archeologico della “Torre del Bargiglio” sotto la guida dell’archeologo Enrico Romiti, responsabile dei lavori di recupero della Torre per incarico dalla Comunità Montana della Media Valle del Serchio e dell’Università degli Studi de L’Aquila.

Successivamente, alle ore 17,30 il Maestro Eliseo Sandretti, diplomato in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio ‘Giovan Battista Martini’ di Bologna e in Clavicembalo al Conservatorio ‘Girolamo Frescobaldi di Ferrara, ha tenuto il Concerto inaugurale per presentare il restauro dell’organo N. Agati, costruito nel 1848, presente nella Chiesa Parrocchiale della Cune. Durante il Concerto sono state eseguite musiche di Domenico Zipoli, Bernardo Pasquini, Azzolino Bernardino Ciaja, Anonimo dei secc. XVIII-XIX, Domenico Puccini, Eugenio galli, Marco Santucci e Giovan battista Oradini.

Il restauro dell’Organo è stato eseguito da Patrizia Caraffi sotto la direzione di Antonia Daniello della Soprintendenza per i B.A.P.P.S.A.D. di Pisa. L’intervento è stato possibile grazie al contributo di molti Enti: la Provincia di Lucca, il Comune di Borgo a Mozzano, la Comunità Montana della Media Valle, la C.E.I., la Banca Toscana, la Fondazione Banca del Monte e la Fondazione Cassa di Risparmio, ai quali si sono aggiunti molti operatori commerciali privati e molti privati singoli.