Lunedi 20 Novembre 2017
Menu Principale
Sezione della Valdinievole-Pescia
Iscrizione al sito
Utenti in linea
No
Dona all'ISL

Se vuoi poi fare una donazione

Amount: 

Powered by OSTraining.com

Home Storia della Sezione Anno 1999
Notizie flash
Anno 1999 PDF Stampa E-mail

Share


 

Mostra

Giochi di un recente passato (5-14 gennaio).

 

Dal 5 al 14 gennaio 1999, presso il Conservatorio di San Michele in Pescia, la Sezione Valdinievole Pescia ha organizzato una Mostra intitolata Giochi di un recente passato Anni ‘50-’60. L’iniziativa è stata realizzata da Elisabetta Paladini, Socio Ordinario della Sezione, che ha presentato al folto pubblico alcuni giochi e alcuni giocattoli di sua proprietà, acquisiti a seguito di un’operazione di ricerca di notevole interesse culturale, sociale e storico. La Mostra ha infatti illustrato i giochi e i giocattoli che seguivano i bambini nella crescita, in particolare durante gli anni del boom economico.

Elisabetta Paladini ha pubblicato poi, in un breve, ma esauriente volumetto intitolato Giochi di un recente passato. Anni ‘50-’60, che ha accompagna la Mostra, alcune osservazioni informando di aver sentito il bisogno di rivedersi com’era nell’età da bambina, nella volontà di riscoprire le sue cose, i giochi e i passatempi insieme agli affetti; la Relatrice ha invitato il pubblico a osservare gli oggetti che ha ritrovato non per quello che sono, ma per quello che rappresentano, a guardarli con gli occhi dell’amore e con rispetto, tenendo presente che sono la testimonianza di un’epoca.

 

 

Incontri Culturali

Incontri diFebbraio (5-26 febbraio)

 

La Sezione Valdinievole Pescia ha organizzato tra il 5 e il 26 febbraio, presso la Sala del Refettorio del Conservatorio di San Michele in Pescia, il consueto Ciclo di Incontri di Febbraio dedicati alle ricerche realizzate direttamente dai Soci della Sezione.

Quest’anno sono stati affrontati i seguenti temi: il 5 febbraio, Giovanni Lacroix ha parlato di Pescia nell’età preromana e romana. Il 12 febbraio Luca Bernardini ha illustrato le vicende di Un pesciatino mercenario del secolo XIV. Il 19 febbraio Angela Viero ha informato il folto pubblico circa Le origini di Chiesina Uzzanese. Il 26 febbraio, in chiusura del Ciclo, Edoardo Ferrari e Alessandro Riccomi hanno trattato de I centenari dell’elevazione di Pescia a città come sono stati recepiti dalle Amministrazioni Comunali nel 1799 e nel 1899, mentre Giampiero Fontana si è soffermato su La costruzione del Lungopescia nel periodo granducale lorenese.

 

 

Corso di Aggiornamento

La Valdinievole dall’Unità ad oggi (2-27 marzo).

 

La Sezione della Valdinievole Pescia ha organizzato un Corso di Aggiornamento per docenti sul tema La Valdinievole dall’Unità ad oggi. Il Corso coordinato da Rossano Pazzagi, si è svolto in sette incontri fra il 2 e il 27 marzo, in collaborazione con il Comune di Pescia e il Provveditorato agli Studi di Pistoia.

Il Ciclo ha avuto il seguente svolgimento: Rossano Pazzagli, La Valdinievole dall’Unità. - Cesare Bocci, Le trasformazioni territoriali del comune di Pescia e la nascita del quartiere “San Michele” a Pescia negli anni Trenta. - Sergio Nelli, Le ricerche nell’Archivio di Stato di Lucca. - Vanessa Ghilardi, L’Archeologia Industriale a Pescia. - Alberto Maria Onori, L’Archivio delle parrocchie e conclusioni del corso.

 

 

Momenti di Storia Locale

Incontri Culturali (9, 14 aprile).

 

Nel mese di aprile, con il patrocinio del Comune di Uzzano, la Sezione Valdinievole Pescia ha dato vita a due Incontri Culturali riguardanti momenti storia recente: il primo si è tenuto il 9 aprile, quando Cesare Bocci ha trattato della Divisione di Chiesina Uzzanese da Uzzano (1963), mentre in occasione del secondo, svoltosi il 14 aprile, lo stesso autore ha presentato il tema Oreste Angeli, uzzanese che fu Sindaco di Pescia dal 1911 al 1920.

 

 

Mostra

Giochi di un recente passato (10-18 aprile).

 

Dal 10 al 18 aprile, nella Sala Granai di Altopascio, in collaborazione con il Comune di Altopascio e con la locale Associazione Pro Loco, la Sezione Valdinievole Pescia ha riproposto la Mostra sui giochi e i giocattoli giĂ  tenuta in Pescia e curata da Elisabetta Paladini.

Nell’ambito di questa manifestazione, Cesare Bocci, Direttore della Sezione, ha tenuto una conferenza sul tema Alle radici dell’Autonomia Comunale. Due casi di localismo ottocentesco, il Comune di Uzzano e di Altopascio nella storia amministrativa della Valdinievole.

 

 

Incontri Culturali

Valdinievole e Montecatini (23 aprile-3 settembre).

 

Con il patrocinio del Comune di Montecatini Terme, la Sezione ha organizzato una serie di Incontri Culturali incentrati sulla storia della Valdinievole e Montecatini. Gli Incontri si sono svolti nella Biblioteca Comunale “Fiorini Lippi” di Montecatini secondo il seguente calendario:

Il 23 aprile: Giancarlo Flori, La Valdinievole romana. – Il 7 maggio: Paolo Vitali, Una Guida della Valdinievole nel contributo di un montecatinese. – Il 4 giugno: Roberto Pinochi, La gestione dei monaci cassinesi delle Terme. – Il 3 settembre: Alberto Maria Onori, Le controversie di confine tra Montecatini e Massa a Cozzale. Quindi, Cesare Bocci in collaborazione con la Scuola di Musica “Leoncavallo”, ha concluso questo interessante Ciclo parlando di Montecatini nei primi anni della Guerra Mondiale ‘15-’18.

 

 

Convegno Di Studi

Santuario del SS. Crocifisso (8 maggio).

 

Nella chiesa di San Giuliano in Pescia, il giorno 8 maggio si è tenuto un Convegno di Studi sul Santuario del SS. Crocifisso, organizzato dalla Sezione Sezione Valdinievole Pescia, con il patrocinio del Comune di Pescia e con la collaborazione della Compagnia del SS. Crocifisso.

L’iniziativa ha visto alternarsi i seguenti oratori: Carla Giuseppina Rombi, Introduzione. - Maurizio Tani, I documenti archivistici della Compagnia della Maddalena. - Massimiliano Bini, La quadreria della Maddalena. - Paolo Vitali, Iconografia del Crocifisso e del Volto Santo. - Paolo Papini, Il restauro conservativo della chiesa. - Cesare Bocci, Feste religiose e consenso. Le feste di maggio. - Vincenzo Pirrone, Gli ex voto e la devozione popolare religiosa. - Amleto Spicciani, Conclusioni.

 

 

Ciclo di Incontri

Momenti di storia locale (14 maggio-5 novembre).

 

La Sezione Sezione Valdinievole Pescia, in collaborazione con il Comune di Montecatini Terme, ha organizzato un Ciclo di Incontri sul tema Momenti di Storia Locale, che hanno avuto il seguente calendario:

Il 14 maggio: Giancarlo Flori, Il ritrovamento di due lapidi romane in Valdinievole. – Il 4 giugno: Paolo Vitali, Le guide di Montecatini e della Valdinievole. Un caso d’incontro tra cultura locale e Firenze: Carlo Nardini e Guido Biagi. – Il 3 settembre: Alberto Maria Onori, Le controversie di confine tra Montecatini e Massa e Cozzile nel Trecento. - I1 7 ottobre: Roberto Pinochi, Il termalismo a Bagni di Montecatini tra ‘700 e ‘800. La gestione delle Terme dei monaci Cassinesi 1784-1808. – Il 5 novembre: Cesare Bocci, in collaborazione con la Scuola Musicale Leoncavallo, La Grande Guerra e Montecatini, Storia, vicende e musica.

 

 

Incontro Culturale

Pescia e la Prima Guerra Mondiale (24 maggio).

 

Il 24 maggio la Sezione Sezione Valdinievole Pescia ha organizzato un Incontro commemorativo con il patrocinio del Comune. L’incontro dedicato al tema Pescia e la Prima Guerra Mondiale ha avuto il seguente svolgimento: ha aperto la manifestazione Guia Guidi trattando di Una famiglia pesciatina e i suoi legami con la cultura austriaca e ha chiuso Cesare Bocci, con la relazione si Gli avvenimenti locali dal 1914 all’entrata in guerra.

 

 

Incontro Culturale

Ricordo di Lazzaro Papi (9 agosto)

 

Il 9 agosto, nei locali della Scuola Elementare di Pontito, la Sezione di Valdinievole Pescia ha invitato a parlare Giovanni Benevenuti il quale ha ricordato alle molte persone intervenute la figura di Lazzaro Papi che, cittadino di Pontito vissuto tra ‘700 e ‘800, svolse una versatile attività certamente emergendo quale medico, ma ricoprendo ruoli di significativo rilievo anche in altre specialità, quale quella di letterato, inoltre distinguendosi nell’arte militare e segnalandosi infine quale funzionario governativo lucchese.

 

 

Mostra

Giochi di un recente passato (14-15 agosto).

 

La Sezione Valdinievole Pescia ha organizzato la Mostra itinerante dedicata ai Giochi di un recente passato nella frazione di Pontito, con un allestimento, effettuato nei giorni 14 e 15 agosto, che come per le altre occasioni, è stato curato da Elisabetta Paladini.

 

 

Convegno Di Studi

Pescia, il sogno di una cittĂ  1699-1999 (11 dicembre).

 

Il giorno 11 dicembre la Sezione Sezione Valdinievole Pescia ha organizzato un Convegno su Pescia, il sogno di una città - 1699-1999 per celebrare il trecentesimo anniversario dall’elevazione di Pescia a città. Il Convegno si è svolto nella Sala Refettorio del Conservatorio di San Michele con la presentazione dei seguenti contributi: Alberto Maria Onori, Gli Statuti di Pescia. - Giovanni Cipriani, Il ceto dirigente della nuova città di Pescia. - Amleto Spicciani, La bolla di Benedetto XIII e la nuova Diocesi di Pescia. - Emanuele Pellegrini, Esempi di committenza artistica con Pescia. - Carla Giuseppina Romby, Le dimore dei nobili a Pescia tra Sei-Settecento. - Paolo Vitali, Iconografia della città di Pescia. - Franco Filippelli, Urbanistica di Pescia nell’età moderna. - Edoardo Ferrari, Le celebrazioni centenarie di Pescia città. - Laura Simoni Varanini, Conclusione dei lavori.

 

 

Pubblicazioni

Presentazioni di volumi (12-15 aprile).

 

Il 12 marzo, nel Centro Culturale “Mario Grandi” in Pescia, la Sezione Sezione di Valdinievole Pescia ha presentato il volume edito da Marsilio Italiane al lavoro scritto da Barbara Curli che ha effettuato uno studio sull’impiego delle donne nella produzione durante le Prima Guerra Mondiale.

Il 15 aprile la Sezione, nella Collana “I Quaderni di Febbraio”, ha presentato il volume Il Comune di Uzzano nelle variazioni territoriali della Valdinievole di Cesare Bocci.